Gli aromi del malto. Te ne dico 33

Il malto è l’ingrediente che forma l’anima della birra e le dona la struttura e aromi percepibili sia al naso che in bocca. Ecco qui un elenco degli aromi del malto:

Gli aromi del malto
  • Crecker
  • Cereali
  • Pane
  • Granogranturco di mais
  • Fieno
  • Biscotto
  • Biscottato
  • Miele chiaro
  • Miele mille fiori
  • Caramello
  • Miele di castagno
  • Nocciola
  • Tostato
  • Toffee
  • Mou
  • Datteri
  • Crosta di pane
  • Frutta secca tostata
  • Noce
  • Uvetta Secca
  • Prugna Secca
  • Melassa
  • Cioccolato
  • Cocco
  • Caramello bruciato
  • Liquirizia
  • Uva passa
  • Frutti rossi disidratati
  • Tabacco
  • Tostato in generale
  • Caffè
  • Affumicato di torba
  • Affumicato di legno

Panoramica sui vari tipi di malto

I malti possono essere di vario tipo. Ci sono i “malti base” solitamente sono malti chiari che offrono alla birra sfumature della sfera del giallo (giallo paglierino, oro). Questi malti portano nella birra aromi delicati di cereale, cracker, grano, fieno e alcuni di loro, quelli un po’ meno usati anche miele e biscotto

Ci sono anche i malti caramello che subiscono un processo diverso di produzione del malto che fa donare loro un chiaro sentore di caramello alla birra. Ma anche altri aromi che richiamano preparazioni dolci.

Un altro gruppo di malti sono i malti tostati che donano alla birra tostature evidenti e per questo i mastri birrai di solito fanno attenzione nell’utilizzarli . Sono molto interessanti in quanto donano profondità alla birra con sentori di prugna secca, frutta secca tostata, caffè.

I malti speciali invece donano alla birra aromi particolari oppure aiutano i Mastri Birrai ad ottenere risultati specifici. Questi malti elargiscono, ad esempio, aromi affumicati.

Iscriviti alla newsletter di BIRRA for Beginners se vuoi partecipare al percorso gratuito sulla birra.

close

Iscriviti al percorso gratuito sulla birra!

Perché iscriversi alla newsletter?